Poesia a due ruote

Poesia a due ruote

Non ho scritto poesie da quando avevo 16 anni e, con un po’ di fortuna, non lo farò mai più. Mi ricordo che fu uno dei miei sforzi più frustranti dell’adolescenza. Di essere parte del vento, inebriato dal movimento, con velocità delirante.
Un po’ come a volte su una bicicletta ma, ironia della sorte, produssi la mia prima imitazione bardica circa nel momento in cui ho abbandonato la bici in cerca della virilità motorizzata. Continua a leggere “Poesia a due ruote”